Viola

VIOLA – “Offriamo un’alternativa alla violenza”: azioni per migliorare la condizione degli adolescenti e giovani in carcere ed a rischio sociale nel distretto di Chinandega”
Luogo Distretto di Chinandega – Nicaragua
Anno 2007
Beneficiari 400 giovani ed adolescenti, alcuni dei quali detenuti nel Sistema Penitenziario di Chinandega e altri sottoposti a misure socio-educative alternative alla detenzione;1000 adolescenti e giovani a grave rischio sociale residenti nel distretto di Chinandega e le loro famiglie, le istituzioni pubbliche e di giustizia penale del distretto, le organizzazioni di promozione sociale e di prevenzione del disagio minorile presenti sul territorio ed i capi quartiere.
Partner GVC (Italiano) – Casa del Joven (Locale)
Socio referente: Ilaria Maletti-Matteo Pierani
Descrizione Generale L’idea progetto nasce dalla volontà maturata tra i partner italiani di progetto di contribuire a migliorare la condizione degli adolescenti e dei giovani che vivono nel distretto di Chinandega, sia quelli che sono reclusi all’interno del Sistema Penitenziario che quelli ad alto rischio sociale.A seguito di una visita studio a Chinandega, dove la ong bolognese GVC da anni promuove progetti a favore di giovani detenuti al fine del loro reinserimento nella comunità, Reciproca ha deciso di sostenere la Casa del Joven nella realizzazione di interventi integrati e multi-disciplinari nel settore educativo, formativo e sportivo.
Obiettivi Obiettivi:

  • il sostegno al rafforzamento della rete di organizzazioni del territorio attive nel campo della protezione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in base al Código de la Niñez y Adolescencia (CNA);
  • il sostegno alla ristrutturazione della sezione minorile e alla realizzazione di lavori di costruzione di un edificio scolastico in cui si terranno i corsi di formazione professionale a favore degli adolescenti in carcere;
  • la promozione di corsi di formazione professionale e di scambio di esperienze fra i due paesi;
  • la promozione di una campagna di sensibilizzazione contro la violenza, con particolare attenzione a quella domestica, identificata come causa principale della caduta dei giovani nel vortice della perpetrazione di ulteriore violenza.
Attività Per realizzare tali obiettivi specifici sono state oste in essere le seguenti attività:

  • rafforzamento della rete di associazioni locali impegnate nella difesa dei diritti dei minori ed in azioni di volontariato sociale;
  • contributo ai lavori di costruzione della scuola e di ristrutturazione della sezione minorile all’interno del Sistema Penitenziario;
  • realizzazione di un programma di formazione professionale all’interno ed all’esterno del Sistema Penitenziario a favore dei minori e giovani a rischio;
  • realizzazione di iniziative di interscambio fra la rete italiana e rappresentanti istituzionali e non del Distretto di Chinandega;
  • realizzazione di attività sportive per gli adolescenti ed i giovani in carcere e a rischio;
  • realizzazione di campagna di sensibilizzazione contro la violenza.

 

Stato (concluso o attivo) Concluso
Siti di riferimento http://www.gvc-italia.org/