Eas Italia

E SE LA SCUOLA INCONTRA IL MONDO? LABORATORI DI CITTADINANZA ATTIVA
Luogo Provincia di Pesaro & Urbino
Anno 2013
Beneficiari
  • Ragazzi delle classi IV° e V° degli Istituti Superiori dela Provincia di Pesaro;
  • Ragazzi dei centri di aggregazione, centri giovani e operativa di strada dell’ATS n.1;
  • Cittadinanza.
Partner Soggetti  partner:   PROVINCIA di PESARO & URBINO; ATS; COOPERATIVA SOCIALE LABIRINTO p.a.; LUTVA, TIME FOR PEACE; AMNESTY INTERNATIONAL
Socio referente Stefania Pensalfini
Descrizione Generale La proposta nasce dal bisogno di integrazione delle molteplici cittadinanze presenti all’interno degli Istituti scolastici (191 cittadinanze su 194 paesi secondo le indagini del MIUR), e di  attivazione del protagonismo giovanile attorno ala cultura della legalità e della convivenza civile e pacifica.Dal 2008 la nostra socia realizza laboratori di educazione allo sviluppo e alla cittadinanza attiva nelle scuole di ogni ordine e grado del Comune di Pesaro con l’obiettivo di far entrare tale materia nei POF.
Obiettivi Obiettivi:

  • Formare i futuri cittadini del mondo, in grado di rispettare se stessi e gli altri;
  • Educare le giovani generazioni al pensiero critico, all’esplorazioni di mondi e alla curiosità;
  • Acquisire i concetti comunità, partecipazione e solidarietà agita contestualizzati nel tessuto sociale nell’ambito della convivenza civile.
Attività Attività:

  • Laboratori nelle scuole superiori
  • Spettacolo di teatro civile “LA SCELTA: UN UOMO PUO’ SEMPRE DIRE SI O NO”
  • Iniziative sul territorio “Cittadinanza, Giovani & Legalità”
  • Festa dei Popoli
  • Seminario Conclusivo
Stato (concluso o attivo) Attivo
Il progetto è stato finanziato dalla REGIONE MARCHE- ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI- dal MINISTERO DELLA GIOVENTU’ E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE.